Home Orientamento al lavoro La ricerca del lavoro Come trovare piccoli lavori extra per arrotondare

Come trovare piccoli lavori extra per arrotondare

159
Cercare piccoli lavori

Molte persone in cerca di lavoro ci contattano e non tutti sono disoccupati, infatti, molti hanno già un lavoro ma non riescono ad arrivare a fine mese. Il messaggio che riceviamo da queste persone è sempre cerco lavoretto.

Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questa mini guida per aiutare tutte quelle persone che sono in cerca di piccoli lavori per arrotondare.

Trovare dei lavori per arrotondare e arrivare a fine mese può sembrare difficile, ma in realtà esistono decine di modi per integrare il proprio stipendio e arrivare con più serenità a fine mese, basta scegliere la modalità più consona alle proprie esigenze di tempo, tenendo conto anche delle proprie competenze e capacità tecniche.

Vediamo di seguito alcuni modi per arrotondare comodamente, spesso senza spostarsi da casa.

Piccoli lavori: il tuttofare a domicilio

Se si possiede una particolare competenza tecnica è innanzitutto possibile lavorare come tuttofare a domicilio, per fornire ai clienti servizi relativi al settore della manodopera e della riparazione (ad esempio idraulica, elettrica e così via). I classici lavori di manutenzione casa per intenderci.

Per i primi tempi, soprattutto se non si ha esperienza nel settore, può risultare utile farsi affiancare da una persona con le stesse competenze, che possa svolgere i compiti di “assistente”.

Si tratta di lavoretti extra che possono essere effettuati nel tempo libero, dopo la normale attività lavorativa, e che consentono di arrotondare in modo spesso considerevole.

Per ottenere clienti inoltre, può essere utile avvalersi di internet, per pubblicizzare le proprie competenze e farsi conoscere dal pubblico (per ottenere questi lavoretti a domicilio può essere utile controllare sui vari siti e/o gruppi social, dove spesso vengono pubblicati annunci di ricerca personale per lo svolgimento di piccoli lavori a domicilio.

App per lavori in casa

L’avvento di internet, e la tecnologia avanzata, hanno aperto nuove possibilità di guadagno anche per coloro che non hanno nessuna particolare competenza.

Esistono svariate app che una volta scaricate, consentono di aggiudicarsi degli ordini da parte di vari produttori operanti sul mercato.

Si tratta di un lavoro innovativo, che consente di guadagnare circa 10 euro ad ordine e che non ha nulla a che vedere con il classico lavoro di controllore; una volta aggiudicato un ordine, in pratica, ci si dovrà recare in un determinato supermercato (o centro commerciale), per fotografare un prodotto richiesto dal produttore, quando quest’ultimo desidera sapere come i suoi prodotti sono effettivamente esposti in un punto vendita.

Scaricando l’app vengono mandati degli “alert” sugli ordini disponibili, e il primo che si aggiudica l’ordine dovrà recarsi nel punto vendita e fotografare il prodotto, mandando la relativa foto e la descrizione del prodotto direttamente al produttore.

Lavorare da casa come artigiano

Coloro che hanno una particolare capacità manuale, inoltre, possono dedicarsi all’attività di “artigianato online” che consente di pubblicizzare prodotti artigianali come orecchini, bracciali e collane, realizzate autonomamente e da casa.

Si tratta di un’attività facile da realizzare, che può essere gestita comodamente da casa senza alcuna difficoltà (ricevendo i pagamenti attraverso paypal o postepay).

Con questa attività si possono vedere al pubblico i più svariati oggetti: t-shirt colorate, accessori per la casa e oggetti di abbellimento per la stessa, il tutto con il vantaggio di un’attività realizzata comodamente da casa.

Per pubblicizzare i propri prodotti online si possono usare i vari siti specializzati in questo settore.

Il testatore di software

Un’altra attività interessante consiste nello svolgere il lavoro di testatore di software, anche questo naturalmente è un lavoretto extra, ma che se si conosce l’inglese può dare grandi soddisfazioni, anche economiche.

Per svolgere questa attività è consigliabile cercare su internet gli annunci e i siti di testing software.

Vendere le proprie foto sui social

Può sembrare un’idea bizzarra, ma arrotondare in questo modo può essere molto semplice.

Molte persone, grazie al proprio talento fotografico, riescono a guadagnare su internet vendendo le proprie foto ad esempio su Instagram, creando foto davvero belle e originali.

Per guadagnare a domicilio in questo modo è possibile usufruire del sito Scoop Shot, in cui è possibile caricare le foto e attendere che queste vengano messe in vendita, indicando naturalmente il nome dell’autore, il luogo in cui sono state scattate e lo strumento utilizzato per scattare la foto.

I guadagni del fotografo sono meritocratici, perché sono commisurati ai download effettuati dal pubblico (più sono gli utenti che scaricano le foto più saranno i guadagni)

Come si nota ci sono molti lavori che possono essere tranquillamente gestiti senza alcuna fatica, ma che consentono di guadagnare qualche centinaio di euro in più al mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here