Poste Italiane: 8000 assunzioni, Piano 2015 – 2020

Poste Italiane assunzioni 2015 - 2020

Poste Italiane ha un piano industriale ambizioso ma molto reale, ed è per questo motivo che ha necessità di selezionare nuove figure professionali da inserire nel suo organico. Tutto questo vuol dire che nel quinquennio già in esecuzione, Poste Italiane prevede di assumere circa 8.000 nuovi addetti alle varie attività e mansioni, di cui 4.000 dei nuovi assunti saranno giovani.

Poste Italiane è una delle grandi realtà industriali d’Italia, oggi diventata un grande colosso privatizzato. Le vecchie “poste” dai servizi postali e spedizioni hanno integrato in questi ultimi 20 anni tutti i servizi bancari e finanziari, compresa la telefonia mobile e una compagnia di trasporto aereo per passeggeri. Si tratta di un colosso imprenditoriale tra i più grandi del paese, con una crescita che continua ogni anno.

Tutti i dettagli sono riportati nel Comunicato Stampa ufficiale che descrive il piano assunzione Poste Italiane 2015 / 2020.

I posti di lavoro disponibili di Poste Italiane

I candidati ricercati sono neo laureati, con specializzazioni e professionalità varie, quindi si tratta di un riassetto aziendale che prevede una nuova espansione sul tutto il territorio nazionale.

Al momento Poste Italiane può contare su oltre 143.000 lavoratori e 13.000 sportelli operativi, i nuovi assunti con contratti anche part-time, andranno anche a sostituire gli occupati per il classico turn over, in altre parole dipendenti anziani che escono dal mondo del lavoro per la pensione. Le nuove maestranze avranno i benefit previsti dal contratto, ma anche un supporto formativo che li porterà alla completa autonomia lavorativa.

Come candidarsi in Poste Italiane

Tutti gli interessati possono raggiungere la pagina “recruiting” del sito aziendale, seguire le istruzioni per registrare il proprio CV e ovviamente compilare il questionario a proposito del posto per il quale ci si candida.

Da tenere a mente che oltre ai posti di lavoro previsti dal piano industriale, l’azienda cerca sempre nuovi postini, portalettere e personale addetto allo smistamento dei pacchi, questo su scala nazionale quindi per gli oltre 13.000 uffici. È bene dunque monitorare frequentemente quest’offerta sul sito delle Poste poiché è molto ricorrente.

Infine, per ulteriori informazioni consulta il nostro articolo sulle prossime assunzioni di Poste Italiane.

© riproduzione riservata - È vietata qualsivoglia forma di pubblicazione del presente Articolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*