“Amici di casa Coop” lavora con noi: 60 nuovi negozi e 400 assunzioni

Lavora con Amici di casa Coop

Uno dei loro slogan recitava; “la Coop si tu”, ecco con l’apertura dei nuovi punti vendita e le 400 assunzioni per l’organico necessario, sono una buona occasione per dire che alla Coop “ci sei anche tu”! “Amici di casa” è un progetto nuovo per Coop, i punti vendita sono dedicati agli “amici a quattro zampe di casa”, quindi negozi dedicati a tutti i pelosi domestici.

Secondo alcune stime gli animali domestici in Italia sono circa 60 milioni, va da se quindi che sulla base di questi numeri Coop ha fiutato, è il caso di dire, un affare colossale. I nuovi assunti saranno andranno a inserirsi in queste strutture dedicate agli animali, saranno i Pet Store della Coop, che sicuramente conquisteranno un grande pubblico ottenendo un notevole successo.

Dei 60 punti vendita “Amici di casa”, 30 saranno allocati all’interno dei centri commerciali, probabilmente dentro gli stessi supermercati del gruppo, mentre gli altri 30 saranno su strada nelle località dove il gruppo è presente.

Le nuove opportunità di lavoro

Coop inizierà le nuove assunzioni già dal 2018 e proseguiranno fino al 2019, questo almeno nei programmi, com’è possibile che alla fine i posti di lavoro disponibili saranno di più.

Ovviamente una corsia preferenziale è rivolta a quanti amano gli animali e anno empatia per gli amici a quattro zampe, questo come motivazione per assumere personale che, in effetti, dovrà specializzarsi sulla vendita di prodotti per animali, con una lista che ne comprende circa 3.500!

Candidarsi con “Amici di casa Coop”

I posti di lavoro messi a disposizione da Coop sono un segnale positivo per questo specifico settore commerciale, gli appassionati e amanti degli animali sicuramente i benvenuti.

Per candidarsi e inviare il CV basta seguire le istruzioni dal sito Coop Alleanza 3.0, visitando la pagina “lavora con noi“, da qui si potrà iniziare il percorso che porterà alla candidatura e al posto di lavoro.

© riproduzione riservata - È vietata qualsivoglia forma di pubblicazione del presente Articolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*