INPS 2016, le ultime novità sui buoni lavoro voucher

Voucher lavoro INPS

Il Jobs Act ha introdotto alcune modifiche (effettuate sia dal Governo che dal Ministro del Lavoro) riguardo i buoni lavoro voucher INPS per il lavoro occasionale accessorio per evitare che l’utilizzo di questo strumento non venga distorto.

Lavoro occasionale accessorio e buoni lavoro voucher

E’ importante cercare di capire bene il concetto di lavoro occasionale accessorio e dei buoni lavoro voucher INPS. Per lavoro occasionale accessorio si intente la regolamentazione di prestazioni di lavoro saltuario e la tutela dell’individuo che si vede pagare i suoi contributi previdenziali; questo metodo di pagamento può prevedere anche degli orari di lavoro prestabiliti (considerando che si tratta di un rapporto di lavoro subordinato).

Il datore di lavoro andrà a pagare il lavoratore attraverso il voucher (attualmente presenta un valore di 10 euro lordi) che a sua volta potrà riscuotere presso i tabacchi, uffici postali o bancari.

Novità e modifiche dei voucher INPS 2016

Con l’andare avanti tutto è destinato a cambiare; un po’ come è successo per l’evoluzione delle stufe a pellet. Ma non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito quali modifiche sono state apportate in proposito.

I voucher sono nati per eliminare il lavoro in nero (almeno in parte) tanto che per evitare l’approfittarsi del lavoratore d’ora in avanti il datore di lavoro dovrà comunicare all’ispettorato del lavoro almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione con un SMS, i dati anagrafici del lavoratore inserendo anche il luogo e la durata dell’impiego. Qualora non si rispettasse questi vincoli si può incombere in una sanzione che va dai 400 euro sino ad un massimo di 2.400 euro.

Rispetto a prima quindi il buono lavoro voucher per il lavoro occasionale accessorio diventa totalmente tracciabile. E’ importante che il Governo e il Ministro del Lavoro abbiano modificato questa normativa al fine di abbattere in via definitiva il lavoro in nero e quantomeno valorizzare maggiormente i lavoratori.



© riproduzione riservata - È vietata qualsivoglia forma di pubblicazione del presente Articolo.