Concorsi sanità: 5000 assunzioni tra medici e infermieri in Sicilia

Concorsi sanità regione Sicilia

Sembra in atto una rivoluzione in Sicilia, infatti il concorso sanità che prevede ben 5000 nuove assunzioni per il settore sanitario sono molte, quindi una buona occasione per l’economia locale ma anche per il miglioramento dei servizi ospedalieri.

Concorsi per le assunzioni

La Regione ha dato il via libera per l’ampliamento dell’organico nelle varie aree, dove il personale è insufficiente, le necessità di miglioramento sono ormai all’ordine del giorno, con questo piano per il riassetto organico la Sicilia punta al miglioramento della qualità dei servizi sanitari offerti, nonché alla stabilizzazione del precariato che vale circa un terzo dei 5000 posti.

Chi può partecipare ai concorsi sanità

Possono partecipare ai concorsi per la Sanità della Regione Sicilia, i laureati in Medicina o nelle Professioni Infermieristiche, esclusi i laureati non appartenenti all’area medica, quindi farmacisti, psicologi, biologi e veterinari, ai quali si richiede la partecipazione a un corso specialistico post-laurea, che purtroppo il Miur non organizza più da circa tre anni, di fatto impedendo ai laureati di queste facoltà la partecipazione ai concorsi del Servizio Sanitario Nazionale.

Le figure richieste

I posti disponibili sono per le assunzioni di figure professionale quali, ginecologi, psichiatri, anestesisti, medici internisti, cardiologi, pediatri, chirurghi e altri specialisti, come anche infermieri e altri professionisti come fisioterapisti e tecnici di radiologia.

Informazioni per le assunzioni

Per la partecipazione ai concorsi sanità e relativa assunzione, seguire le informative che i vari enti sanitari locali pubblicano periodicamente. Visualizza offerte di lavoro palermo o cerca lavoro all’estero.



© riproduzione riservata - È vietata qualsivoglia forma di pubblicazione del presente Articolo.